Le parole uccidono le cose oppure altre parole?

Il linguaggio come perdita e come articolazione agonista

in "Biblioteca di Studi di Filologia Moderna", Firenze University Press, 2016

In un saggio del 1948, Blanchot cita questo passo di Hegel: "Il primo atto con cui Adamo si rese padrone degli animali fu di imporre loro un nome, vale a dire li annientò nel pieno della loro esistenza (in quanto esistenti)." ...

x

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Maggiori informazioni